News — 1 agosto 2017 11:32

JULIA HOLTER in arrivo a Dicembre

La cantautrice e compositrice americana Julia Holter
arriva in Italia a Dicembre con il suo nuovo lavoro, “In The Same Room”.

L’album, che fa parte del progetto “Documents” della Domino Records, è stato registrato nei
Rak Studios di Londra dalla Holter e la sua band a pochi giorni di distanza dal suo concerto al Green Man in Galles.

In The Same Room”, titolo ripreso dal brano contenuto nell’album “Ekstasis” del 2012,
è una raccolta di nuovi arrangiamenti di brani estratti dai 4 album in studio di Julia Holter
(“Tragedy”, “Ekstasis”, “Loud City Song” e l’ultimo “You Hve In My Wilderness” del 2015).

So Lillies”, tratto dall’album di debutto “Tragedy” (2011), e “Horns Surrounding Me” sono i primi brani condivisi:

Julia Holter, “So Lillies” – http://bit.ly/2vF5chO
Julia Holter, “Horns Surrounding Me” – http://bit.ly/2v2P0Km

VENERDÌ 1 DICEMBRE
SEXTO ‘NPLUGGED WINTER

www.sextonplugged.it

 

SABATO 2 DICEMBRE
BOLOGNA – LOCOMOTIV CLUB

www.locomotivclub.it
Via Sebastiano Serlio, 25/2, 40128 BO
Biglietto: 20 euro + d.p.
Prevendite disponibili su www.ticketone.it da Venerdì 5 Agosto

 

DOMENICA 3 DICEMBRE
ROMA – QUIRINETTA

www.quirinetta.com
Via Marco Minghetti, 5, 00187 RM
Biglietto: 20 euro + d.p.
Prevendite disponibili su www.booking.viteculture.com da Venerdì 5 Agosto


Nata a Milwaukee (WI) nel 1984, Julia Shammas Holter si trasferisce a Los Angeles, dove frequenta l’Alexander Hamilton High School Academy of Music. I suoi studi musicali proseguono all’Università del Michigan dove si laurea in composizione. Dopo aver assistito ad una performance di musica d’avanguardia di Michael Pisaro decide di studiare con lui alla CalArts, dove si laurea ad un altro programma di composizione.
Nel 2011 debutta, via Leaving Records, con “Tragedy”. Il lavoro è accolto con entusiasmo dalla critica e viene inserito nella classifica dei migliori album del 2011 di NPR.
Nel 2012 pubblica “Ekstasis”, via  RVNG e, nell’Agosto seguente, “Loud City Song”, il primo via Domino Records. A differenza dei primi due album, registrati principalmente in solo, questo terzo lavoro vede la partecipazione di un insieme di musicisti. Nel 2015 è poi la volta di “Have You in My Wilderness”.
Quest’anno Julia Holter è entrata a far parte del progetto “Documents” della Domino Records: una nuova serie di registrazioni dal vivo in studio progettata per catturare l’evoluzione dei propri artisti. La serie prende spunto dalle BBC Sessions: ogni uscita di Documents sarà registrata in poco più di un giorno negli studi di registrazione dell’etichetta a Londra.
La prima uscita ufficiale è, per l’appunto, il suo “In The Same Room”, pubblicato lo scorso 31 Marzo. La raccolta è l’introduzione perfetta a questa giovane e innovativa artista. Nei 15 mesi intercorsi tra la pubblicazione di “Have You In My Wilderness” e quest’ultimo lavoro, la carriera di Julia Holter ha fatto passi da gigante: si è esibita al London Shepherd’s Bush Empire per il suo più grande live show e ha inciso la colonna sonora per il nuovo film di Miles Teller “Bleed For This”.

 

Tracklist:
Horns Surrounding Me
So Lillies
Silhouette
How Long
Feel You
Lucette Stranded on the Island
In The Green Wild
City Appearing
Vasquez
Betsy on the Roof
Sea Calls Me Home

 

JULIA HOLTER:
www.juliashammasholter.com/main | www.facebook.com/juliashammasholter
www.twitter.com/JULIA_HOLTER | www.instagram.com/juliaholter

Tags:
  • Condividi l'articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg