Senza categoria — 8 settembre 2016 20:00

ÁSGEIR

A quattro anni dal pluripremiato “In The Silence”,
Ásgeir, il compositore e polistrumentista islandese
che ha conquistato il mondo e venduto milioni di copie,
conquistando il cuore degli appassionati di pop sopraffino, torna con “Afterglow”.

Pubblicato il 5 maggio 2017 via One Little Indian / Audioglobe,
l’album è stato anticipato dai singoli “Unbound” e “Stardust”:

Unboundhttp://bit.ly/2leDvHJ  
Stardusthttp://bit.ly/2pwxmvH

IL TALENTO ISLANDESE ÁSGEIR ARRIVA IN ITALIA PER UN’UNICA DATA:

VENERDÌ 24 NOVEMBRE
BOLOGNA – LOCOMOTIV CLUB

www.locomotivclub.it
Via Sebastiano Serlio, 25/2, 40128 BO
Biglietto: 15,00 € + d.p.
Prevendite disponibili su www.ticketone.it 

~ QUOTES ~
‘A beautiful voice’ *** The Guardian ‘Album of the Week’
‘Ennobling’ The Observer ‘Album of the Week’
‘Evocative’ **** Mojo
‘A beautiful thing’ 8/10 Uncut
‘As a songwriter he has an outstanding way with a tune…the potential to be the Adele of the North’  ***** Mail on Sunday ‘Album of the Week’
‘Emozionante è il termine più adatto per l’ultimo lavoro dell’islandese Ásgeir […] è la perfetta arma di seduzione che catturerà l’ascoltatore per tutta la durata del disco. È il tipico album da ascoltare in cuffia, occhi chiusi e via con l’immaginazione, i ricordi piacevoli di una vita vissuta in tutta la sua interezza. [… ] Chi è in cerca di emozioni troverà in “Afterglow” la sua fonte di ispirazione’. – Rockol

A quattro anni di distanza dal fortunato album d’esordio, “In The Silence”, il 5 Maggio 2017 il cantautore ventiquattrenne Ásgeir ha pubblicato il nuovo lavoro, “Afterglow”, via One Little Indian.
L’uscita del disco è stata anticipata dal singolo “Unbound”, un pezzo di musica mozzafiato e affascinante che conferma il talento del musicista islandese.
L’album abbandona i suoni acustici che avevano caratterizzato “In The Silence” e si immerge nell’elettronica melanconica più pura.
«Sento d’avere ottenuto già tanto con la realizzazione di questo disco – ha spiegato Àsgeir – ho avuto modo di conoscermi meglio e allo stesso tempo di crescere ulteriormente sia dal punto di vista artistico che personale».
Per Ásgeir – al secolo Ásgeir Trausti Einarsson – “Afterglow” è un nuovo e coraggioso passo avanti, ma la sua storia rimane radicata alla città natale di Laugarbakki, due ore a nord da Reykjavík.
“Le mie canzoni preferite presenti in questo album, ‘Afterglow’ e ‘New Day’, sono state scritte qui. Io e mio padre abbiamo trascorso qualche tempo insieme, ho scritto le canzoni e poi ho scritto i testi”, dice Ásgeir, che per questo lavoro ha collaborato con il poeta Einar Georg Einarsson, il fratello Þorsteinn Einarsson, Julius Robertsson, Hogni (Gus Gus / Hjaltalin) e il produttore e compagno di band Guðmundur Kristinn Jónsson.
Proprio a Laugarbakki inizia la sua storia d’amore per la musica: cresciuto circondato da essa, grazie a una madre organista, padre fisarmonicista, sorella violinista e un fratello chitarrista, Asgeir inizia a comporre già da adolescente.
Vincitore di ben quattro titoli agli Icelandic Music Awards del 2013 (Best Pop/Rock Album, Best Newcomer, Public Choice Award e Icelandicmusic.com Award), si stima che “In The Silence” sia stato venduto ad un decimo dell’intera popolazione islandese. ‘Afterglow’, il nuovo album sembra ripercorrere la storia: “Unbound”, il primo singolo condiviso, ha ottenuto in meno di un mese oltre 520.000 ascolti su Spotify.

ÁSGEIR_READ MORE: www.asgeirmusic.com | www.facebook.com/asgeirmusic | www.instagram.com/asgeirmusic | www.twitter.com/AsgeirMusic | www.youtube.com/user/AsgeirVEVO

  • Condividi l'articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg