News — 13 novembre 2018 12:00

TOM WALKER in tour

Tom Walker, il breakout artist inglese che ha avuto più successo nel mondo in questo 2018
con la bellissima ballad “Leave A Light On”, doppio disco di platino
con oltre 167 milioni di stream e visualizzazioni a livello globale,
arriva finalmente in Italia con il nuovissimo singolo, “Angels
che anticipa “What A Time To Be Alive”, il suo album di debutto
in uscita nel 2019 via Sony Music.

Opening act: MAISIE PETERS

MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE | FABRIQUE | MILANO

www.fabriquemilano.it
Via Gaudenzio Fantoli, 9, 20138 Milano MI
Biglietto: 22,00 € + d.p.
Prevendite disponibili su www.ticketone.it

GIOVEDÌ 22 NOVEMBRE | MONK | ROMA

www.monkroma.it
Via Giuseppe Mirri, 35, RM
Biglietto: 20,00 € + d.p.
Prevendite disponibili su www.ticketone.it www.i-ticket.it
- Ingresso riservato ai soci con tessera Arci -

SPECIAL GUEST DEL CONCERTO DI TOM WALKER AL FABRIQUE DI MILANO:


Una collaborazione inedita, che troverà spazio nel prossimo disco di Mengoni, “Atlantico”,
dove Marco e Tom Walker saranno i protagonisti di “Hola”, una delle 15 tracce disponibili
dal 30 novembre su etichetta Sony Music. Alla release dell’album,
seguirà “ATLANTICO FEST – Attraversa la musica”, tre giorni di eventi a Milano a partire da giovedì 29 novembre.
Per la prima volta un progetto musicale si traduce in occasioni di incontro, osservazione e condivisione,
un nuovo modo di ascoltare attraverso diverse experience rivolte a tutto il pubblico.

radio partner del tour

Dopo l’enorme successo di “Leave A Light On” – in cima all’airplay radiofonico in Italia per mesi, #1 su iTunes in 16 Paesi, 1 milione e 800mila copie vendute nel mondo e 167 milioni di streaming su Spotify – e come anticipazione del nuovo lavoro, il 7 settembre il cantautore ha pubblicato in digitale il nuovo emozionante singolo “Angels”, prodotto da Mike Spencer (già con gli Years and Years).
Il titolo dell’album, “What A Time To Be Alive”, è tratto da una delle più belle canzoni d’amore di Walker, “Blessings”, ed è indicativo dell’ottimismo di fondo che permea questa raccolta di 12 tracce scritte da Tom da solo o in collaborazione e cantate con il suo inconfondibile timbro vocale.
Una delle particolarità di Tom Walker è il modo in cui i suoi brani riescono ad entrare in sintonia con i fan. Tom è stato letteralmente sommerso dalle reazioni sui social e anche dal vivo per “Leave A Light On”. già diventato un pezzo immancabile ai matrimoni. Altra canzone da evidenziare è “Now You’re Gone” con il featuring di Zara Larsson.
Mentre “Leave A Light On” ha fatto conoscere Tom come rivelazione globale, il suo album senza dubbio consolida la sua reputazione come uno degli artisti più entusiasmanti che ci siano al giorno d’oggi.
Il cantautore inglese ha inoltre collaborato con Margo Mengoni al brano “Hola” presente nel nuovissimo album “Atlantico”.

BIO

Come tanti giovani musicisti, la carriera di Tom ha visto alti e bassi, gioie e delusioni. Questo potrebbe essere il motivo per cui la sua grande voce e le sue canzoni così emotive hanno la capacità di connettersi alle persone e diventare la colonna sonora perfetta di sentimenti come la paura, la perdita, l’amore e l’amicizia. Nei momenti difficili, la musica di Tom ci ricorda di fare tesoro delle cose belle della vita e ci offre speranza.
Nato a Glasgow e cresciuto a Manchester, l’amore per la musica lo ha accompagnato per tutta l’adolescenza: a 13 compra  la sua prima chitarra e si appassiona a Michael Jackson (“Thriller” è ancora il suo album preferito) AC / DC, Foo Fighters, Underworld, The Prodigy e Muse.
Acquista anche alcune apparecchiature per la registrazione in casa e inizia presto a scrivere le prime canzoni. Dopo aver frequentato il Music College decide di continuare gli studi musicali frequentando un corso di laurea in songwriting all’Università di Londra.
“In realtà ho fatto domanda per una laurea in chitarra, ma il corso era pieno. Avevo inviato loro alcune delle mie canzoni e mi hanno suggerito il corso di songwriting”, dice. “È stato fantastico”.
La commovente “Leave A Light On”, il singolo che lo ha portato al successo, è un brano intenso che parla della sensazione d’isolamento e di lontananza da un caro amico. La minimalista e blues “Blessings” parla dell’apprezzare ciò che si ha, mentre “Heartland” riflette sull’esperienza londinese di Tom con l’alcol e di come non cedere mai alle tentazioni.
L’alcol è presente anche nell’incantevole e lievemente reggae “Just You e I”. “Fly Away With Me” – che ha guadagnato l’elogio di Pigeons & Planes, Clash, Sunday Times, BBC Radio 1, BBC 1Xtra, Beats 1, Earmilk, Complex UK, Source UK ed Eargasm – è “una versione esagerata” dei primi tempi in cui Tom viveva a Londra.
Tom ammette di darsi a volte “dei pizzicotti” per vedere se sta sognando o se tutto quello che sta succedendo è realtà. Il duro lavoro è solo agli inizi ma sta finalmente vedendo realizzati i suoi sogni d’infanzia: raccogliere 25 milioni di stream per “Just You And I” o essere scelto da Elvis Duran come “Artista del mese” debuttando in America al Today Show.
Tom ha recentemente invitato suo padre in studio per vederlo registrare “Angels” con un’orchestra di 30 elementi. “Si è fermato alle mie spalle in lacrime. Non riusciva a credere a dove ero arrivato con la mia musica. Tutto è iniziato grazie al suo incoraggiamento e alla sua fiducia”.

TOM WALKER: www.iamtomwalker.com | www.facebook.com/IamTomWalker | twitter.com/iamtomwalker | www.instagram.com/iamtomwalker | www.youtube.com/user/TomWalkerVEVO

 

Tags:
  • Condividi l'articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg