In Tour — 15 maggio 2017 21:00

PROTOMARTYR

A due anni di distanza da “The Agent Intellect”,
il disco che li ha consacrati come una delle migliori band post punk in circolazione,
i PROTOMARTYR si preparano a far ritorno in Italia con il loro quarto album in studio,
“Relatives In Descent”, pubblicato lo scorso 29 Settembre via Domino Records,
e il nuovissimo Ep “Consolation” uscito il 15 Giugno e anticipato dal singolo “You Always Win“.

I PROTOMARTYR SARANNO IN TOUR IN ITALIA A LUGLIO

VENERDÌ 6 LUGLIO
SOLIERA (MO) – ARTI VIVE FESTIVAL

PIAZZA DANILO LUSVARDI
www.artivivefestival.it

SABATO 7 LUGLIO
CHIUSI (SI) – LARS ROCK FEST

GIARDINI PUBBLICI
www.larsrockfest.it / www.facebook.com/LarsRockFest

L’ansia per la natura precaria della realtà è un filo ricorrente in questo quarto lavoro della band.
Sebbene non sia un album concettuale, presenta dodici variazioni sui temi dell’imperscrutabile natura della verità e del timore esistenziale che spesso accompagna ciò che non conosciamo. Non a caso questa missiva arriva in un momento in cui la disinformazione e il gergo narrativo confuso sono diventati una realtà quotidiana. “Ero abituato a pensare che la verità fosse qualcosa che esisteva, che esistevano certe verità condivise, come la bellezza”, afferma il cantante Joe Casey. “Ora questo non c’è più. Le persone non sono mai state più scettiche e non c’è alcuna realtà condivisa. Forse non c’è mai stata”.
“Relatives In Descent” offre nuovi spunti e nuove visioni, senza però dimenticare le origini da band da bar di Detroit. Qui ci sono i Protomartyr al loro massimo. Dopo mesi di prove, la band si è trasferita a Los Angeles per due settimane nel Marzo del 2017, per registrare il nuovo lavoro insieme a Sonny DiPerri (Animal Collective, Dirty Projectors).
Tutto inizia con “A Private Understanding”, un brano che allo stesso tempo bello e brutale.
Il video si ispira ad un recente viaggio in Irlanda di Casey, che una sera si è ritrovato in un pub e ha visto un anziano signore cantare una canzone tradizionale irlandese davanti ad un gruppo di spettatori. Nel video, un uomo (interpretato dal comico di 78 anni di Detroit, Marty Smith) canta la sua tortuosa storia in un bar di fronte a diverse persone che mostrano vari gradi di interesse.
“Relatives in Descent” offre una piccola luce nell’oscurità.

PROTOMARTYR: protomartyrband.com | www.facebook.com/protomartyr | www.youtube.com/user/protomartyr

Tags:
  • Condividi l'articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg