In Tour — 30 aprile 2021 20:00

SQÜRL

JIM JARMUSCH DAL VIVO

Gli SQÜRL – il duo di New York composto dal regista e musicista JIM JARMUSCH, uno dei massimi esponenti del cinema indipendente americano, e dal compositore e produttore cinematografico CARTER LOGAN – portano dal vivo in Italia la sonorizzazione di quattro film surrealisti e onirici dell’artista dadaista MAN RAY.
Le opere di uno tra gli artisti più versatili e brillanti del ‘900, leggendario fotografo, pittore e produttore, vengono fatte rivivere dal genio degli Sqürl attraverso partiture semi-improvvisate con sintetizzatori, chitarre e loop. I quattro film di Man Ray selezionati da SQÜRL sono: “L’Etoile De Mer” (1928), “Emak Bakia” (1926), “Retour a la Raison” (1923) e “Les Mysteres Du Chateau Du De” (1929).

MARTEDÌ 1 FEBBRAIO 2022 | TEATRO MANZONI | BOLOGNA

www.auditoriumanzoni.it
Via de’ Monari, 1/2, 40100 BO
BIGLIETTI
Prima Platea: 38,00 € + d.p.
Seconda Platea: 33,00 € + d.p.
Prima Galleria: 30,00 € + d.p.
Seconda Galleria: 30,00 € + d.p.
Balconata Primo Ordine: 28,00 € + d.p.
Balconata Secondo Ordine: 25,00 € + d.p.
Balconata Terzo Ordine: 20,00 € + d.p.
Prevendite su www.ticketmaster.it e www.ticketone.it

MERCOLEDÌ 2 FEBBRAIO 2022 | TRIENNALE MILANO TEATRO

www.triennale.org
Viale Emilio Alemagna, 6, 20121 MI
BIGLIETTI
Intero: 25€ cassa / 23€ online
Ridotto Under30/Over 65/convenzionati: 17,50€ cassa /16€ online
Ridotto Studente/DVA: 12,50€ cassa / 11€ online
Prevendite su www.vivaticket.it

Regista, attore, sceneggiatore e musicista statunitense, Jim Jarmusch è uno dei più importanti cineasti del cinema indipendente. Dopo l’esordio con “Permanent Vacation” (1980), arriva al successo con “Stranger Than Paradise” (1984) che si aggiudica il premio Camera d’Or al Festival di Cannes.
Una carriera prolifica e ricca di riconoscimenti. Tra i suoi lavori più importanti figurano “Dead Man” (1995), “Ghost Dog” – “Il codice del Samurai” (1999), “Coffee and Cigarettes” (2003), con il quale vince la Palma d’Oro a Cannes per il miglior cortometraggio, “Broken Flowers” (2005), che vince a Cannes il Gran Premio, “Solo gli amanti sopravvivono” (2013) e “Paterson” (2016).
A due anni da “The Dead Don’t Die”, l’opera con cui si è aperta la 72esima edizione del Festival del Cinema di Cannes, ad aprile 2021 ha fatto il suo ritorno alla regia con “French Water”. Realizzato per Saint Laurent, il corto vede protagioniste Julianne Moore, Chloë Sevigny e Charlotte Gainsbourg.

Gli SQÜRL nascono nel 2009 quando Jim Jarmusch e Carter Logan collaborano con il produttore Shane Stoneback per la registrazione della colonna sonora originale del film “The Limits of Control”.
Finito il progetto Jarmusch, Stoneback e Logan continuano a lavorare insieme e registrare nuova musica esplorando il country, il noise e la psichedelia.
Nel 2014, insieme con Jozef Van Wissem, compongono la colonna sonora del film “Only Lovers Left Alive”.
Nel 2015 debuttano a New York con la sonororizzazione dal vivo dei film dell’artista surrealista Man Ray.
L’anno seguente, con la loro colonna sonora del film “Paterson”, gli SQÜRL si tuffano più a fondo nell’oceano della musica elettronica ambient alla ricerca di nuovi suoni in grado di arricchire la poesia del film.
Nel 2017 esce l’EP “# 260” su Sacred Bones Records.
Nel 2019 la band registra la colonna sonora di “The Dead Don’t Die”: un tributo ai suoni classici dell’orrore e della fantascienza.
A gennaio 2020 gli SQÜRL pubblicano via Sacred Bones “Some Music For Robby Müller”, un tributo musicale al leggendario direttore della fotografia. L’album è un omaggio al direttore della fotografia olandese Robby Müller con il quale Jarmusch ha collaborato nei film “Down By Law”, “Mystery Train”, “Dead Man”, “Ghost Dog” e “Coffee And Cigarettes”.

SQÜRL: www.squrlworld.com | www.facebook.com/squrlworld | www.instagram.com/squrlband | www.soundcloud.com/squrlworld

Tags:
  • Condividi l'articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg