News — 25 agosto 2021 13:10

SIGRID in Italia a giugno 2022

WITH SPECIAL GUEST


SIGRID, la cantautrice norvegese vincitrice degli EBBA Awards 2018 e
dei BBC Sound 2018 per il suo Ep d’esordio “Don’t Kill My Vibe”,
annuncia il suo ritorno con il nuovo singolo “Mirror”: https://youtu.be/E7lr7pU9fYA
Il brano arriva a due anni di distanza dal pluripremiato album di debutto “SUCKER PUNCH”.

MERCOLEDÌ 1 GIUGNO 2022
MILANO – FABRIQUE

www.fabriquemilano.it
Via Gaudenzio Fantoli, 9, 20138 MI
Biglietti: 28,00 € + d.p.
Prevendite disponibili su www.ticketmaster.it e www.ticketone.it 


Dopo la vittoria del BBC Sound 2108 e la pubblicazione dell’album di debutto “Sucker Punch” acclamato dalla critica, Sigrid torna con un nuovo singolo, “Mirror”. Il brano, che è nato durante un viaggio da Los Angeles in Norvegia, sua terra natale, a causa della pandemia, rappresenta il ritorno di un’artista straordinaria, che ha riscritto le regole del pop e si è presentata per la prima volta al pubblico con una canzone rivolta a tutte le donne, “Don’t Kill My Vibe”. Da quel momento, l’artista di 24 anni ha accumulato più di un miliardo di stream e venduto più di un milione di album, diventando un fenomeno globale. “Mirror” è stata scritta con l’idea di poter ritornare a suonare dal vivo ai festival, che sono diventati il palco principale di Sigrid, e per le migliaia di fan che “sentiranno il basso nello stomaco” dice Sigrid.

“Mirror” è stata finalizzata in Danimarca, con l’aiuto di Emily Warren. L’autrice Caroline Ailin (Dua Lipa, Julia Michaels) e il produttore Sly (Jonas Brothers, Dua Lipa) hanno lavorato insieme a Sigrid per completare la canzone, nata essenzialmente al pianoforte. “Non sono un’artista se non sono in studio a scrivere, e non sono un’autrice se non sono sul palco” ha affermato Sigrid.
Per il videoclip di ‘Mirror’ Sigrid ha collaborato con il regista Femke Huurdeman. Il tema centrale è l’amore per sé stessi nel momento in cui finisce una relazione. Sigrid ha detto: “’Mirror’ è una canzone sull’accettare la tua personalità in tutti i suoi difetti. Probabilmente è una canzone che avrebbe trovato la sua strada per me in ogni caso, dato che questo è un tema che non riesco mai a scrollarmi di dosso, ma penso che quest’ultimo anno di silenzio totale abbia reso le cose ancora più chiare. Devi fidarti del tuo istinto e, in definitiva, di quello che vedi nello specchio”.
Riguardo al video, Sigrid aggiunge: “Abbiamo voluto esplorare quanto potesse essere complicato avere diverse personalità che si scontrano tra di loro. Visto che non riesco a star ferma mentre canto, nel video sono presenti tanti balli, corse e movimenti, puoi capire subito che mi sono molto divertita durante le riprese”.

L’anno passato è stato un periodo di profonda riflessione per Sigrid. Dagli inizi fino al successo arrivato nel 2017, Sigrid ha ottenuto tutti i riconoscimenti che una giovane artista di una piccola città al largo della costa norvegese mai avrebbe potuto immaginare. Dopo l’EP di debutto e acclamato dalla critica, “Don’t Kill My Vibe” ha vinto il BBC Sound 2018 e si è esibita molte volte dal vivo, tra cui al premio Nobel per la Pace e a Glastonbury davanti a 30.000 persone. L’ultima performance del 2019 al London Eventim Apollo, arrivata dopo 4 anni senza pause, ha portato la giovane artista ad avere una crisi d’identità una volta scoppiata la pandemia: “Mi è stata tolta la cosa più importante: fare l’artista viaggiando e facendo i tour. Ho pensato, chi sono io senza la musica? Chi sono senza il mio lavoro? L’ultimo anno mi ha fatto capire che non ho intenzione di fare altro nella vita. Voglio fare l’artista per il resto della mia vita.”
Con il ritorno alla vita, non vediamo l’ora di rivedere Sigrid ballare sui palchi di tutto il mondo.

SIGRID: www.thisissigrid.com | www.facebook.com/thisissigrid |
www.instagram.com/thisissigrid | www.twitter.com/thisissigrid

Tags:
  • Condividi l'articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg