In Tour — 15 settembre 2021 20:00

WORKING MEN’S CLUB

TOUR RIPROGRAMMATO

Informiamo che il tour europeo dei Working Men’s Club è posticipato a settembre 2022.
Nello specifico per l’Italia, il concerto previsto domenica 1 maggio 2022 al Circolo Magnolia di Milano, è riprogrammato a:

MARTEDÌ 13 SETTEMBRE
MILANO – MAGNOLIA

www.circolomagnolia.it
Via Circonvallazione Idroscalo, 41, 20090 Novegro-Tregarezzo
Biglietti: 18,00 € + d.p.
Prevendite disponibili su TICKETMASTER e TICKETONE

I BIGLIETTI GIÀ ACQUISTATI SARANNO VALIDI PER LA NUOVA DATA

Queste le parole della band:
Due to continuing uncertainty and logistical challenges, we are very sorry to have to reschedule our European tour to September.  All tickets purchased will remain valid. We can’t wait to see you all then.

I WORKING MEN’S CLUB arrivano in Italia con il loro album di debutto omonimo
pubblicato il 2 ottobre 2020 su Heavenly Recordings.
Uno degli esordi più interessanti dell’anno, provenienti dal West Yorkshire inglese
e capitanati dal geniale e sfrontato diciottenne Sydney Minsky-Sargeant capace di conciliare
la curiosità verso l’escapismo della scena rave con il brodo primordiale post-punk.
Working Men’s Club” è stato prodotto da Ross Orton (The Fall, M.I.A., Arctic Monkeys).
Intrecci di chitarre, synth mascherati da batterie e i demo ruvidi ed elettrizzanti di Minsky-Sargeant
sono stati portati in vita dalla produzione affilata ma sensibile di Orton.

In un anno i Working Men’s Club hanno raggiunto incedibili risultati. Con due membri originali in meno e tre nuovi in più, la band si è trovata sotto l’ala dei Fat White Family. I loro due singoli sono stati apprezzati da BBC 6 Music, Beats 1, NME, The Guardian, DIY e Q. La band è stata in tour con Fat White Family, Mac De Marco e Bodega, e ha suonato in un tour britannico da headliner sold out, con 600 presenze a Manchster.

“With nods to the Fall and Soft Cell, the urgent Yorkshire indie band like confusing people, and badmouthing Andrew Neil” – The Observer
“Exuberant rock ‘n’ roll. This lot blend new wave, post-punk, motorick rhythms and hard-edged hard-edged beats” – Music Week
“High-voltage new wave, combined with a healthy dose of audience-bating” – Q Magazine (Shortlisted for Q Best Breakthrough Act)
“Britain’s most urgent young band” – 4/5 Mojo
“Outstanding debut”– 4/5 The Guardian
“Pulsating rave anthems on attention demanding debut” – 5/5 NME
“Scintillating debut “ – 9/10 Uncut
“WMC is a debut like no other in 2020, one that lands completely out of step with any current trends” – 4/5 DIY

WORKING MEN’S CLUB: www.facebook.com/workingmensclubhc | www.instagram.com/working_mens_club

Tags:
  • Condividi l'articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg